Pino Antonini racconta la discesa nell'abisso più profondo del mondo. Krubera

Posted by valloverticale on 2013-09-17 21:21:35 CEST


Domenica 22 settembre 2013 ore 18.30, c/o la sede del Gruppo Speleo Alpinistico Vallo di Diano a Pertosa
Giuseppe Antonini, noto speleologo ai massimi livelli esplorativi e tecnici, autore di vari testi specialistici speleo, ci racconterà il suo “Viaggio al centro della Terra”.
Il testo del celebre Jules Vernes è il più frequentemente citato quando si parla della grotta più profonda al mondo il Krubrera o Voronya Cave, -2197 m.
Situata in Abkhazia (Georgia) nel Caucaso occidentale, deve il suo nome Alexander Kruber, noto carsologo russo, al quale fu dedicata dagli speleologi Georgiani che la scoprirono nel 1960 quando raggiunsero appena i – 60 metri fermandosi a causa di una strettoia.
Dopo quasi 20'anni ripresero le esplorazioni ma solo nel 2001 vennero superati i 2 km di profondità.
Nell'agosto del 2012 dopo 27 giorni di esplorazione, venne raggiunto un nuovo sifone, attuale fondo della grotta.
Per avere un'idea della complessità dei luoghi basti pensare che occorrono 14 giorni per questo “Viaggio al centro della Terra”.
Ingresso libero.

Invia ad un amico :: Commenti 0